Menu

 

Gli Sportelli di Accoglienza per le Maternità Difficili della Fondazione il Cuore in una Goccia

Gli Sportelli di Accoglienza per le Maternità Difficili della Fondazione il Cuore in una Goccia
 

La diagnosi prenatale ha enormemente incrementato la possibilità di diagnosticare condizioni malformative prenatali; tuttavia, in molti casi, esiste un’amplificazione del rischio per una mancata conoscenza del problema, o una reale valutazione del rischio ma senza alternative terapeutiche che diano speranza alla coppia che deve affrontare il problema.

La Fondazione il Cuore in una Goccia si pone l’obiettivo di dare risposte scientificamente rigorose, ma anche profondamente umane, per condividere quel cammino esistenziale prenatale che, inizialmente fonte di gioia, si trasforma, nei casi di diagnosi prenatale infausta, in un tracciato pieno di preoccupazione e di angoscia.

Uno Sportello di Accoglienza rappresenta l’anello di congiunzione tra il territorio, la Fondazione e l’Hospice Perinatale. Un punto di riferimento che, attraverso la conoscenza del territorio e il contatto diretto con le persone, potenzia l’attività di aiuto alle famiglie svolta dal Cuore in una Goccia, attribuendole connotati di tempestività e capillarità e al contempo, favorisce la diffusione delle informazioni e dei valori orientati alla tutela della vita nascente.

Il lavoro dello sportello è fortemente incentrato sul concetto di “Accoglienza”, inteso in termini estremamente ampi, che assume le sembianze di un abbraccio umano e amorevole; una dimensione, quella umana e affettiva, spesso mancante nelle consulenze mediche relative a gravidanze patologiche, e fortemente reclamata dalle famiglie.

In quest’ottica il Cuore in una Goccia ha intrapreso un progetto di creazione di una rete di sportelli su tutto il territorio nazionale. La finalità è di non lasciare nella solitudine quelle famiglie che si trovano dinanzi ad una diagnosi prenatale infausta aiutandole, attraverso un programma di “medicina condivisa”, ad affrontare, con scientificità e umanità, tutte le delicate fasi della gravidanza e del parto.

 

Sportelli di Accoglienza per le Maternità Difficili


  •  Accoglienza della coppia/singolo con diagnosi prenatale infausta o altri tipi di problematiche.
  • Informazione medico-scientifica, specifica e puntuale (scientificamente rigorosa), sulla patologia, finalizzata a ridurre l’amplificazione del rischio, l’ansia e il rifiuto della malattia e del bambino.
  • Proposta alternativa all’interruzione di gravidanza (secondo quanto indicato dalla Legge 194/78): accoglienza del bambino, cure prenatali, terapie, palliazione, accompagnamento, sulla base del modello Hospice Perinatale.
  • Sostegno psicologico e affettivo alla famiglia lungo il percorso pre e post-natale.

 

Share/Save/Bookmark back to top

 

Via Francesco Albergotti, 16 - 00167 Roma - P. IVA/C.F.: 13470371009

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere
tramite eventuali collegamenti, posti all’interno del sito stesso, forniti come semplice servizio a coloro che visitano il sito.
Lo stesso dicasi per i siti che eventualmente forniscano dei link alle risorse qui contenute.

Copyright 2016 - Tutti i diritti riservati

Politica dei Cookie | Note Legali | Disclaimer |Web Mail | Mappa del Sito                                                          Fondazione Onlus "Il Cuore in una Goccia" © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione